Cake Praline
VEUVE CLICQUOT ROSÉ

Ciambella Pralinata

By Jean Imbert
Jean Imbert, rinomato Chef, personalità ispiratrice e amico della Maison, ha creato una proposta gourmet e generosa da condividere, immaginata per abbinare le note fruttate dello Champagne Rosé Veuve Clicquot.

PROVA LA RICETTA

Ingredienti

  • 200 g di farina, 150 g di burro
  • 100 g di zucchero, 3 uova
  • 20 g di panna non troppo liquida per dolci
  • 5 g d'olio di vinaccioli, 1 bastoncino di vaniglia
  • 80 g di praline rosa, 2 limoni
  • 5 g di lievito in polvere, 1 pizzico di sale grosso varietà Fleur de sel (Fiore di sale)
Instructions
Sciogliere il burro e lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente. Iniziare a grattugiare la buccia di limone, aggiungere il succo ottenuto dall'agrume e tenere da parte i semi del bastoncino di vaniglia. Tritare le praline. Dopo aver pesato le giuste quantità, mescolare il tutto in un mixer (se questa operazione viene realizzata con una frusta bisogna iniziare in ordine con uova, zucchero, farina, lievito, panna, olio e finire con il burro fuso non caldo).

Preriscaldare il forno a 180 °C, versare il composto in una tortiera imburrata, infornare e cuocere per circa 30 minuti (infilare la punta di un coltello e se esce asciutta significa che il dolce è cotto). Lasciarlo raffreddare un po' e poi toglierlo dallo stampo.

Scoprire

Jean Imbert

Eletto Chef dell'Anno nel 2019 dalla rivista GQ e inserito nella classifica di Vanity Fair dei 50 francesi più influenti al mondo, lo chef Jean Imbert si è diplomato alla Paul Bocuse School. È l'iconico vincitore del programma televisivo Top Chef nel 2012. Oggi Jean Imbert è a capo del ristorante Mamie par Jean Imbert, BB, La Case à St Barth, Swan Miami e Les Bols de Jean. Chef impegnato e sostenitore della cucina salutare, i suoi valori sono alla base della sua passione per il gusto e la cucina. Il suo impegno lo ha anche ispirato a scrivere un libro in omaggio alle ricette della nonna, "Merci Mamie", che è un successo commerciale e il suo terzo libro dopo "Cuisine intime" e "Utile!", incentrato sull'eco-responsabilità, una causa che sta particolarmente a cuore allo chef.

A casa di mia nonna, se non ne mangi tre porzioni vuol dire che non ti piace