Burger Menu Bottle
PrevNext

La Grande Dame 2008

Champagne Champagne
CONDIVIDI

La Grande Dame

Un carattere audace

Un tributo a Madame Clicquot
Lanciato per la prima volta nel 1972, in occasione del bicentenario di Veuve Clicquot, il raro e straordinario champagne La Grande Dame costituisce un tributo a Madame Clicquot. E l'annata 2008 non è mai stata più audace!

Un'audace cuvée

La predominanza del Pinot Nero
"Il mio intento è quello di portare La Grande Dame verso la finezza e l'eleganza che il Pinot Nero ci offre in questi Grand Cru.
In un certo senso, questo è il tocco Veuve Clicquot: combinare la profondità e la setosità con la leggerezza e l'eleganza in questa eccezionale cuvée".
Dominique Demarville
Mastro di Cantina Veuve Clicquot
Nella sua prima creazione de La Grande Dame, lo chef de caves Dominique Demarville rivela un assemblaggio con il 92% di Pinot Nero, la percentuale più alta nella storia di Veuve Clicquot.
L'assemblaggio del Mastro di Cantina per La Grande Dame 2008 presenta un 92% di Pinot Nero proveniente dagli storici Grand Cru Veuve Clicquot di Aÿ, Ambonnay, Bouzy, Verzy e Verzenay.
L'8% di Chardonnay proviene dal Grand Cru della Maison di Le-Mesnil-sur-Oger.

Un assemblaggio audace

92% Pinot Nero
92%

Un'eredità audace

Intro

Quando, nel 1805, Madame Clicquot prese le redini della Maison, divenne una delle prime donne d'affari dell'era moderna. Chiamata la Grande Dame dello Champagne dai suoi pari, condusse una vita caratterizzata dalle sue scelte audaci e coraggiose, come lo spedire il suo favoloso champagne in tutto il mondo.

Lo spirito innovativo di Madame Clicquot ha segnato tante "prime volte" nel settore dello champagne: il primo champagne d'annata conosciuto (1810), la tavola da remuage (1816), e il primo champagne rosé assemblaggio di cui si abbia notizia (1818).

LA DEGUSTAZIONE

La Grande Dame 2008 è caratterizzata da un sorprendente riflesso di un leggero color oro.
Inizialmente rivela un attacco forte, tanto aereo quanto delicato. Presenta note di frutta secca (mandorle, fichi e albicocche), frutti bianchi maturi (pere) e, infine, tenui note tostate di nocciola e praline. Le seducenti note di pasticceria sono ben bilanciate con la freschezza e la limpidezza dell'assemblato. L'attacco è forte e intenso. La Grande Dame 2008 conferisce una texture setosa ai frutti giovani, portati da note di agrumi e frutti rossi (ciliege).

ESAME VISIVO

  • Luccicante con riflessi dorati
  • Brillante, perlage molto fine

AROMI

  • Minerale e floreale
  • Frutti freschi
  • Note tostate
Champagne

ABBINAMENTO PIETANZE-VINI

SUGGERIMENTI

  • Ostriche
  • Granchio reale
  • Tartare di pesce
  • Capesante
  • Scampi
  • Caviale
  • Pollo al sesamo

CLICQUOT GOURMAND

La Maison Veuve Clicquot rivoluziona l'aperitivo tradizionale.

IDENTITA' TECNICA

CORPOViniriservaVinirossiDOSAGGIOFRESCHEZZAAROMADI FRUTTI
CORPO
Pinot Noir
92%
AROMA DI FRUTTI
Meunier
0%
FRESCHEZZA
Chardonnay
8%
Vini riserva
Blend
0%
Vini rossi
None
0%
DOSAGGIO
Brut
6G/L
Serving temperature
10-12
POTENZIALE DI INVECCHIAMENTO
15
years
Miscela
6
crus
  • Grands crus
  • Premiers crus
  • Altri Cru

Il Nostro champagne

Scopri di più
listen to the House's story
    -:--
    Closing the player will stop the current podcast.
    Are you sure?
    yes
    no