PARCELLE 'CLOS COLIN' 2012

Nel 1818, Madame Clicquot decide di discostarsi dalla tradizione e rivoluzionare la produzione di Champagne Rosé, creando il primo Champagne Rosé per assemblaggio a partire dall’unione tra alcuni dei suoi vini rossi Bouzy e i suoi vini bianchi.

In occasione del lancio de La Grande Dame Rosé 2012, scopri la storia dell’unico vino rosso utilizzato per l’assemblaggio de La Grande Dame Rosé: la Parcelle ‘Clos Colin’, dal nome del terroir del villaggio di Bouzy, nella regione francese della Champagne.

UN TERROIR STRAORDINARIO

Nella regione della Champagne si trova un terroir chiamato Bouzy da cui, da tempo immemore, nascono vini rossi fermi di qualità eccellente e dal gusto squisito.
Madame Clicquot,
1833
Bouzy Vineyards

Questo storico appezzamento di 1,3 ettari è il più antico della Maison. Fu acquistato nel 1741 dal futuro suocero di Madame Clicquot: Philippe Clicquot, fondatore della Maison.

Questo Coteaux Champenois è un invito a immergersi nel concetto di assemblaggio, così importante per la Maison, scoprendo l’unico vino rosso che ha permesso l’assemblaggio de La Grande Dame Rosé 2012: Parcelle ‘Clos Colin’ 2012, un vino varietale e generoso, dai tannini molto delicati che gli conferiscono una grande eleganza.

Parcelle 'Clos Colin' 2012

VERTICALITÀ
STRUTTURA
GENEROSITÀ
Vino rosso di Veuve Clicquot, di denominazione Coteaux Champenois, utilizzato nell’assemblaggio de La Grande Dame Rosé.

La Parcelle ‘Clos Colin’ beneficia di una tradizionale vinificazione della Borgogna. Le uve vengono sottoposte a una rigorosa selezione e separazione durante la raccolta. Le fasi di macerazione effettuate permettono l’infusione delle uve, rendendo possibile l’estrazione del colore e dei sapori delicati del Pinot Nero. Un processo di vinificazione su misura, scandito da degustazioni quotidiane da parte del team di enologi, si traduce in un vino rosso unico che incarna finezza, eleganza e nobiltà.

Note di degustazione
Parcelle 'Clos Colin' 2012

Parcelle ‘Clos Colin’ 2012 è un vino rosso corposo e strutturato che conferisce forza e finitura a La Grande Dame Rosé 2012.
Questo vino varietale e generoso 100% Pinot Noir, dai tannini molto delicati, svela una straordinaria eleganza per un’esperienza di degustazione unica.
Abbinamenti
  • GARDEN GASTRONOMY
  • DELICATEZZA E ROTONDITÀ
  • CARATTERE ED ENERGIA
  • TEXTURE

IDENTITA' TECNICA
Parcelle 'Clos Colin' 2012

100%
CORPO
Pinot Noir
100%
Vini rossi
Parcelle Clos Colin
Serving temperature
14 - 16
POTENZIALE DI INVECCHIAMENTO
Più di
10 anni
  • Grands crus
  • Premiers crus
  • Altri Cru

SCOPRI LA GRANDE DAME ROSÉ 2012

Nel 1818 Madame Clicquot creò il primo Champagne “Rosé d’assemblage”, miscelando alcuni dei suoi vini rossi Bouzy con i vini bianchi. La Grande Dame Rosé rispetta questa visione con il 90% di Pinot Noir proveniente dagli storici Grands Crus del nostro terroir e un vino rosso aggiunto all'assemblaggio proveniente da un unico appezzamento: la Parcelle ‘Clos Colin’ situata a Bouzy, un terroir Grand Cru.