STUDIO SABINE MARCELIS
BRUT YELLOW LABEL

STUDIO SABINE MARCELIS

by @sabine_marcelis
Nata in Nuova Zelanda, la designer Sabine Marcelis vive e lavora a Rotterdam, dove dirige lo Studio Sabine Marcelis. Siccome il suo design scaturisce dalla "pura attrazione per le cose", le abbiamo chiesto di interpretare l'essenza di Veuve Clicquot, attingendo alla sua conoscenza del prodotto, dell'installazione e dello spatial design.
Play
Veuve Clicquot è sinonimo di audacia, ambizione, innovazione e imprenditoria femminile. È così stimolante e spero davvero che il mio studio evochi la stessa energia.

Progetto della designer

"È un gesto semplice, deciso e audace che attira l'attenzione su una singolare bottiglia di champagne. Il giallo Veuve Clicquot mi ricorda una luce molto calda, come un bagliore solare. Lavoro molto anche con forme minimali, in particolare con forme pure, come i cerchi, e anch'essi ricordano il sole, per cui c'è un legame molto forte tra i due. Il sole è una forza estremamente positiva e audace proprio, come Veuve Clicquot"
Per lei, lo champagne rappresenta un momento celebrativo di puro divertimento. "Associo il bere champagne alla positività. Come nella serata di apertura di una delle mie mostre, quando mi sento orgogliosa, rilassata ed eccitata allo stesso tempo. È per quei momenti audaci!".
Essendo un'appassionata viaggiatrice, le piace vivere con gli occhi ben aperti. "Quando viaggio, l'ispirazione può scaturire da qualsiasi luogo, spesso con le sembianze dei dettagli più piccoli e inaspettati. Anche la natura è un'enorme fonte di ispirazione, come quando il sole incontra una nuvola che sta passando e crea questo momento magico e mutevole. Ecco perché amo lavorare con il vetro e le resine, per il modo in cui interagiscono con la luce".
In quanto essa stessa imprenditrice, percepisce una connessione con lo spirito pioneristico di Madame Clicquot e spera di continuare ad attraversare territori inesplorati al ricerca di nuove idee creative.

BRUT YELLOW LABEL

SABINE MARCELIS

Sabine Marcelis è una designer olandese che conduce la sua attività dal porto di Rotterdam. Dopo essersi laureata presso la Design Academy di Eindhoven, nel 2011, la Marcelis ha iniziato a lavorare come designer indipendente nei settori del prodotto, delle installazioni e dello spatial design, con una particolare attenzione alla materialità.
Il suo lavoro è caratterizzato da forme pure, che mettono in risalto le proprietà dei materiali. Marcelis apporta un forte punto di vista estetico nelle sue collaborazioni con gli specialisti del settore. Questo metodo di lavoro le consente di intervenire nel processo produttivo, utilizzando la ricerca e la sperimentazione con i materiali per ottenere nuovi e sorprendenti effetti visivi, tanto per i progetti esposti nei musei, quanto per quelli commissionati da clienti commerciali e dalle case di moda. Sabine considera i suoi progetti vere e proprie esperienze sensoriali e non mere opere statiche: l'esperienza diventa la funzione, con un'estetica unica e raffinata. Sabine ha recentemente vinto il prestigioso premio ""Designer of the year 2020"", il Design Prize 2019 nella categoria ""Newcomer of the year"", il premio Elle Deco International Design Award 2019 come ""Young designer of the year"" e il ""GQ Men of the Year 2019"" quale artista internazionale dell'anno.
Quando viaggio, l'ispirazione può scaturire da qualsiasi luogo, spesso con le sembianze dei dettagli più piccoli e inaspettati.